Conciliatore BancarioFinanziario

Come avviare una procedura di Arbitrato

Chiunque intenda ricorrere all'Arbitrato deve inoltrare  alla Camera Arbitrale del Conciliatore BancarioFinanziario Via delle Botteghe Oscure 54 - 00186 Roma una istanza, in doppia copia, sottoscritta dalla parte e dall'eventuale difensore, che deve contenere:

  • Generalità e residenza sia dell'attore che del convenuto, oggetto della controversia e suo valore, con esposizione dei fatti
  • Indicazione dei mezzi di prova di cui intende avvalersi e documenti su cui si fonda la pretesa
  • Generalità e domicilio del difensore, se nominato, allegando copia della procura

- Indicazione della convenzione arbitrale se stipulata, con copia allegata

- L'assunzione dell'obbligo di eseguire la decisione dell'Arbitro, nonchè di osservare tutte le prescrizioni del Regolamento del procedimento di Arbitrato presso la Camera Arbitrale del Conciliatore BancarioFinanziario, che dichiara di conoscere

La Segreteria della Camera Arbitrale trasmette al convenuto un esemplere dell'istanza assieme ad una copia della documentazione prodotta.

La segreteria è contattabile telefonicamente al n. 06674821

via e mail all'indirizzo : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Modalità di pagamento:

E’ possibile pagare le spese di arbitrato mediante un versamento o bonifico sul c.c. intestato a:
Conciliatore BancarioFinanziario, n. 000400857279 presso UniCredit SpA, Agenzia: ROMA TORRE ARGENTINA; cod. ABI: 02008; CAB: 05205; CIN: Q; Iban: IT29Q0200805205000400857279; BIC SWIFT UNCRITM1B60, oppure on line mediante l’utilizzo di carta di credito. Cliccare qui per i pagamenti on line